FAQ GENERICHE
 

Ogni quanto tempo devo fare la revisione alla mia auto o moto?

> La prima volta dopo 4 anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni due anni.

 

La revisione scade nella data esatta dell'ultima volta?

> No, la revisione ha validità fino all'ultimo giorno del mese in cui è stata eseguita l'immatricolazione o la precedente revisione.

 

Che documenti devo portare alla revisione?

> La carta di circolazione e il certficato ATP se furgone isotermico.

 

Quando scade la mia bombola Gpl?

> Dopo 10 anni dalla data del primo collaudo.

 

Quando scade la mia bombola di Metano?

> Ogni 5 anni per impianti installati successivamente all'immatricolazione su macchine a benzina e ogni 4 anni per quelli che escono dalla fabbrica già installati.

 

Posso circolare dopo la scadenza della revisione con la prenotazione di un Centro Revisioni Autorizzato?

> No, se si circola dopo la scadenza senza aver eseguito la revisione si rischiano le sanzioni previste dalla Legge.

 

In quali sanzioni posso incorrere se circolo con la revisione scaduta?

> Si rischia una sanzione amministrativa che va da € 159,00 a € 639,00 e una annotazione di sospensione dalla circolazione sulla carta di circolazione fino ad esecuzione della revisione stessa. Il veicolo quindi potrà circolare solo per recarsi presso un Centro Revisioni Autorizzato.

 

Se la mia auto o moto ottiene un esito "RIPETERE" posso successivamente recarmi presso un altro Centro Revisioni Autorizzato per rifare i controlli previsti?

> No, la revisione successiva ad una precedente bocciatura può essere eseguita solo dallo stesso Centro Revisioni Autorizzato.

 

Ogni quanto va revisionata la mia auto o moto di interesse storico e collezionistico?

> Ogni due anni come per tutte le altre macchine.

 
TACHIGRAFI DIGITALI
 

Ogni quanto tempo devo tarare il tachigrafo digitale installato sul mio veicolo?

> Entro due anni dalla data esatta dell'ultima taratura o attivazione, ogni qualvolta installo pneumatici con misure diverse dai precedenti, se si cambia targa, se si ripunzona il numero di telaio, se si eseguono interventi sul trasmettitore o su qualsiasi punto del collegamento tra tachigrafo e veicolo.

 

Ogni quanto tempo devo scaricare i dati della tessera autista e del tachigrafo digitale?

> I dati delle tessere autista devono essere trasferiti su supporto magnetico ogni 28 giorni lavorativi, quelli del tachigrafo digitale ogni tre mesi da calendario.

 
VERIFICHE PERIODICHE GRU SU AUTOCARRI E PONTI SVILUPPABILI
 

Che documenti devo avere a bordo del mio veicolo su cui è installata una gru?

> Se la gru è stata installata prima del 1996 è necessario avere il verbale di verifica periodica rilasciato dall'Arpav e il cosiddetto libretto della gru, se il dispositivo invece è successivo a tale data servono il Certificato di Conformità Europeo, la dichiarazione di installazione dell'installatore, il libretto di uso e manutenzione e il verbale di verifica periodica rilasciato dall'Arpav. Tali documenti sono necessari anche quando gli addetti dell'Arpav eseguono la verifica periodica.

 

Cosa devo fare subito dopo aver installato una gru su un veicolo?

> Comunicare all'Ispesl Provinciale la messa in servizio del dispositivo di sollevamento indicando fabbrica, tipo, modello, numero di fabbrica, data di messa in servizio e copia del Certificato di Conformità Europeo. Successivamente l'Ispesl comunicherà il numero di matricola che identifica il dispositivo di sollevamento.